Passa ai contenuti principali

Quanti ebook può contenere il vostro dispositivo?

I dispositivi attuali permettono di immagazzinare migliaia di ebook avendo delle memorie che vanno da 2 Giga fino a 64 Giga ed anche (credo) oltre. Se considerate che un ebook pesa una media di 500Kb-1Mb ed un giga ne può contenere dai 2000 ai 1000 capite che con un peso minimo vi potete portare a spasso una bibliotechina niente male...

Però con tutto ciò che è scaricabile dalla rete non è una eventualità così peregrina che in breve la vostra biblioteca elettronica saturi la memoria del dispositivo che utilizzate per leggerli. Come fare allora?
Io personalmente ho utilizzato due metodi, uno basato sull'FTP e relative applicazioni ed uno basato sul cloud. Del primo non parlerò perché è roba da smanettoni, sulla seconda mi soffermerò brevemente.

Dunque faccio un esempio pratico. Installiamo sul dispositivo l'applicazione Dropbox (che è una delle tante possibili), e lo stesso faccio sul mio PC. Ogni volta che creo una cartella nella cartella di Dropbox sul mio PC me la ritroverò in automatico nel mio dispositivo ed ogni volta che dentro quella cartella incollerò un file avrò la possibilità di scaricarlo sul tablet, smartphone ecc. Le piattaforme di cloud come Dropbox danno una certa quantità di spazio gruatuitamente oltrepassando la quale se non si paga non si sincronizzerà più nulla. Pagando si ha la possibilità di avere un vero e proprio hard disk virtuale in cui mettere tutte le nostre cosine, libri compresi, e poterne usufruire da tutti i dipositivi ove è possibile collegarsi al web. Si, perché in realtà per utilizzare questi servizi non occorre per forza installare l'applicazione specifica ma basterà andare sul sito web ad esempio di Dropbox per avere a disposizione i propri file sempre e ovunque. Dove per ovunque si deve itendere "ovunque sia disponibile una connessine web".
Dunque associando uno di questi servizi al proprio dispositivo per leggere gli ebook (il cui unico presupposto assolutamente necessario è che si possa connettere ad internet e che si abbia modo di ricaricare la batteria dopo un certo numero di ore di utilizzo) aumenteremo parossisticamente il numero dei libri che è possibile portare con se e consultare alla bisogna.
Buona lettura!

Commenti

Post popolari in questo blog

Diamo alcuni dati

Secondo la Repubblica di oggi nel marzo del 2013 la percentuale di libri che sono usciti anche in versione ebook fatto 100 il totale è del 44,6%, quindi meno della metà. Questo dato mi pare sia la certificazione del fatto che i nostri editori stiano muovendosi nel campo degli ebook con molta circospezione dosando attentamente le novità subito disponibili in ebook cercando di capire come finirà magari nel campo della concorenza.
Inoltre i titoli disponibili hanno sfondato il tetto dei 70.000 e questo mi pare una cosa positiva anche se lontana dai numeri anglosassoni.
Interessante poi il dato riferito al sistema Kindle che il libro più sottolineato dai lettori sia La coscienza di Zeno di Svevo.
Interessante ed inquitante per chi pensa che con gli ebook reader la privacy abbia ancora un minimo di senso.

Ebook o libro?